RASSEGNA STAMPA n.49/2018

Risultati immagini per Malattie sessualmente trasmesse, ragazzi ancora poco informati sulla prevenzione: per molti basta “una dieta corretta”

Malattie sessualmente trasmesse, ragazzi ancora poco informati sulla prevenzione: per molti basta “una dieta corretta”
9.12.2018

ilfattoquotidiano

È quanto emerge dalla ricerca “Adolescenti e stili di vita” fatta dal Laboratorio Adolescenza con l’Istituto Iard, condotta su un campione rappresentativo di 2.654 studenti d’età tra i 13 e i 19 anni. Se il 94,5%, infatti è consapevole di cos’è l’Aids, solo il 57,8% sa che il Papilloma virus è altrettanto trasmissibile con un rapporto sessuale.


Abusi sulla figlia della badante
9.12.2018

ilmessaggero

o

Cinque anni di abusi, culminati con un tentato suicidio. È entrato nel vivo, finalmente, il processo, davanti al collegio del Tribunale di Viterbo, a un presunto pedofilo ottantenne.
L’uomo, secondo quanto accertato dagli investigatori della Squadra mobile, Sezione reati contro i minori, per cinque lunghi anni avrebbe molestato una bambina di dieci anni, figlia di una badante romena.

Omicidio Maelys news: killer reo confesso accusato del quarto crimine, video abusi su ragazzina
8.12.2018

urbanpost

Omicidio Maelys news: nuove gravi accuse nei confronti del killer reo confesso della bimba di 9 anni barbaramente uccisa la notte a cavallo tra il 26 e il 27 agosto 2017, sequestrata durante il banchetto di nozze celebrate nella sala ricevimenti del villaggio della città di Pont-de-Beauvoisin, nell’Isere, al quale la bambina partecipava insieme alla sua famiglia.

Rimini, violenza sessuale su minorenni. Annullato l’arresto del bidello
8.12.2018

ilrestodelcarlino

Ordinanza annullata e immediata scarcerazione. Da ieri pomeriggio è libero di tornare al lavoro, il 35enne bidello riminese arrestato con l’accusa di violenza sessuale aggravata, nei confronti di due ragazzini di 14 e 17 anni.

Maestre accusate di maltrattare i bimbi, tornano in servizio all’asilo
7.12.2018

gelocal

Carrara: sono indagate, ma manca il rinvio a giudizio. Non sottoposte a misure cautelari, il giudice annulla la sospensione dal lavoro decisa dal ministero

Pakistan, Ong locali e internazionali in favore di donne e bambini poveri
7.12.2018

asianews

L’associazione Global Giving lancia un progetto per i disabili. Nel Sindh attivata l’Unità per la protezione delle donne. Save the Children ribadisce la completa estraneità con la CIA nell’operazione che portò alla cattura di Osama Bin Laden.

Sesso e mass-media: le conseguenze sugli adolescenti
6.12.2018

agoravox

In età adolescenziale capita purtroppo che la sessualità venga considerata come un traguardo da raggiungere e consumare edonisticamente in modo sfrenato, perdendo di vista la “sacralità” e il valore psicologico che tale agito riveste a livello ontologico. 

Maltrattamenti anziani a Rimini in casa di cura, cinque nei guai
6.12.2018

ilrestodelcarlino

Pugni, insulti e ospiti lasciati soli per ore tra gli escrementi: quattro ai domiciliari e un divieto di avvicinamento.

Violenza assistita: abbattiamo il muro del silenzio anche in Europa
5.12.2018

savethechildren

“Witnessed Domestic Violence” è il titolo dell’iniziativa che si è tenuta il 4 dicembre al Parlamento europeo di Bruxelles e che si è aperta con la presentazione del nostro rapporto “Abbattiamo il muro del silenzio, il dossier che contiene un’ampia analisi qualitativa, oltre che quantitativa, sul fenomeno dei bambini che assistono alla violenza domestica e sulle sue conseguenze. 

Maltrattamenti all’asilo, in aula 25 bambini a testimoniare
5.12.2018

ilgiorno

Potrebbero deporre in aula nel processo a Milano per maltrattamenti e lesioni a carico di due maestre e di una dirigente di un asilo milanese i 25 piccoli alunni, di età compresa tra i 5 e i 7 anni, che avrebbero assistito o sarebbero stati vittima in prima persona di calci, schiaffi, strattoni e spinte, nella struttura in zona Bovisa, tra ottobre 2015 e aprile 2016.

Minori abusati: esperti a confronto su cura e accoglienza
4.12.2018

torinoggi

A breve il Piemonte aggiornerà le linee guida regionali relative alla violenza, all’abuso sessuale e al maltrattamento ai danni di minori. Quelle attuali, che risalgono al 2000, non tengono infatti conto della normativa più recente né delle nuove forme di violenza a danno dei minori, spesso difficili da conoscere a fondo e contrastare, soprattutto a seguito dell’avvento di Internet. Il provvedimento, che recepisce le richiesta di una mozione presentata lo scorso anno dalla prima firmataria Valentina Caputo, è stato annunciato dall’assessore alle Politiche sociali Augusto Ferrari in apertura della giornata di studi “Curare i bambini abusati”, che si è svolto questa mattina alla Cavallerizza Reale di Torino.

Migranti, Marzetti (Garante infanzia Lazio): “Io a Marrakech per la tutela dei minori”
4.12.2018

dire

L’Italia a Marrakech in nome di un principio condiviso: la tutela dei minori. Il garante per l’Infanzia e l’adolescenza della regione Lazio Jacopo Marzetti, in un’intervista alla Dire spiega di essere disponibile a partecipare alla conferenza internazionale sulle migrazioni che si terrà il 10 e 11 dicembre in Marocco.

Udine, molestie sessuali su 11 studentesse: professore 60enne sospeso dall’insegnamento
3.12.2018

blastingnews

Gli episodi sarebbero avvenuti all’interno di un Istituto superiore durante le lezioni: all’epoca dei fatti le allieve avevano meno di 14 anni.

Pedofilia nella Chiesa: delitti senza castigo
3.12.2018

panorama

Monsignori che allertano l’indagato. Vescovi che intercedono con il Vaticano perché conceda la grazia. Prelati che danno dei «coprofagi» ai giornalisti. La seconda puntata di Panorama su come la Chiesa ha coperto i preti pedofili parte dalla diocesi di Como, passa per la curia di Crema e arriva dritta alla Santa sede. Favoreggiamenti, compiacenze, accomodamenti. Il canovaccio sembra ripetersi. Ancora una volta, dai documenti riservati e le carte giudiziarie emergono reticenze e tentennamenti. E un odioso rumore di fondo: la cristiana benevolenza che accompagna i carnefici e il generale biasimo per le vittime.