Rassegna Stampa n.36/2018

 


Violenza sulle donne, 523 casi segnalati in Bergamasca nel 2017
9.09.2018

bergamonews

Sono stati 523 nel 2017 gli accessi ai Centri antiviolenza di Bergamo. A dirlo è l’Osservatorio regionale antiviolenza nel terzo rapporto sulle donne vittime di violenza domestica.


Stuprarono 12enne nel napoletano: i tre imputati minorenni lasciano il carcere per la comunità
9.09.2018

repubblica

Hanno ammesso i fatti, il gip: affievolite le esigenze. Borrelli (Verdi) protesta: “Servono pene esemplari” La vittima denunciò tutto, ora ha lasciato la regione.

 

 


Reggio Emilia, picchiata e rapinata: dopo anni di violenze denuncia il marito. Arrestato
8.09.2018

repubblica

Per anni ha subito violenze dal marito finché, a seguito dell’ennesima discussione, spinta a terra dall’uomo, è finita sui frammenti di un vetro rotto dal marito è ha riportato il perforamento di un polmone e ferite da taglio. Per quest’episodio, risalente all’agosto del 2017, la donna, una 35enne reggiana, aveva deciso di interrompere la convivenza. Una scelta che, oltre a provocare nell’immediato una violenta reazione dell’uomo, non ha posto fine alle angherie subite.


Botte ai bimbi dell’asilo ad Alessandria, due maestre sospese: loro respingono le accuse
8.09.2018

ilmessaggero

Comincia tutto quando un bimbo di 5 anni, giocando, tira l’orecchio al papà. Più forte che può, come se volesse fargli male. Il genitore si lamenta, chiede spiegazioni: «È quello che ci fanno a scuola se siamo monelli», gli risponde il piccolino. Prende spunto così, fra le quattro mura di una casa di Alessandria, l’operazione “Beyond the gate”, che ha portato alla denuncia di due insegnanti di una scuola statale per l’infanzia.


Umbria, Lega attacca il Protocollo attuativo della legge regionale contro l’omofobia. Pillon: «Così si consegnano i bambini alle lobby gay»
7.09.2018

gaynews

Sono stati fissati al 17 settembre la sottoscrizione del protocollo d’intesa sulle norme umbre «contro le discriminazioni e le violenze determinate dall’orientamento sessuale e dall’identità di genere» e l’avvio del gruppo di lavoro d’attuazione della legge sotto il coordinamento della Regione Umbria. Alla firma del Protocollo per la prevenzione e il contrasto delle discriminazioni in ragione dell’orientamento sessuale o dell’identità di genere sono chiamate istituzioni, organismi e associazioni umbre. Ma dopo l’approvazione del Protocollo da parte della Giunta regionale non si placa la polemica in salsa leghista, che ha oggi toccato l’acme in una conferenza stampa a Perugia presso Palazzo Cesaroni (sede del Consiglio regionale) con gli interventi del senatore Simone Pillon, del deputato Virginio Caparvi e del consigliere regionale Valerio Mancini.


Legge 194: “Ci provano ancora a controllare il corpo delle donne”
7.09.2018

brindisireport

Forze politiche conservatrici e di destra, gruppi ecclesiali fondamentalisti coalizzati nel cosiddetto “fronte per la vita” a ondate lanciano proclami per eliminare la legge 194 sull’aborto, perché non sono ancora soddisfatti della fallimentare applicazione cui hanno contribuito nei 40 anni dalla sua approvazione nel totale disinteresse del Ministero della Salute, delle Regioni e delle Asl.


La violenza sulla donna in Italia: un fenomeno in continuo peggioramento
6.09.2018

statoquotidiano

C’ è un problema che l’ Italia e questo Governo non dovrebbero smettere di sottovalutare, ma anzi, farlo rientrare come uno dei punti chiave da risolvere. Si chiama violenza e le vittime sono spesso le donne. Una piaga che continua ad allargarsi. La cronaca non ha mai smesso di raccontare vicende che oscillano tra il grottesco ed il raccapricciante. Proprio negli ultimi giorni, a Parma, si è compiuta una violenza inaudita che ha visto la sevizie e lo stupro ai danni di una 21 enne da parte di un noto imprenditore della zona, il 46enne Federico Pesci, accusato di lesioni pluriaggravate e violenza. In seguito alle ecchimosi riportate, ai dolori avvertiti, la giovane donna si è recata al Pronto soccorso della zona dove si è vista refertare 45 giorni di prognosi.


Save the Children: nelle scuole il 49% dei bimbi non ha accesso alla mensa
6.09.2018

ilsole24ore

La metà degli alunni (il 49%) delle scuole primarie e secondarie di primo grado non ha accesso alla mensa scolastica. Inoltre, l’erogazione del servizio è fortemente disomogenea sul territorio italiano e le modalità di accesso o di esenzione spesso contribuiscono a aumentare le disuguaglianze, a scapito delle famiglie più svantaggiate. È questo il quadro evidenziato dal nuovo rapporto “(Non) Tutti a Mensa 2018” di Save the Children, l’organizzazione internazionale dedicata dal 1919 a salvare la vita dei bambini e garantire loro un futuro, in occasione dell’inizio del nuovo anno scolastico.


Google: la nostra intelligenza artificiale per combattere la pedofilia sul web
5.09.2018

repubblica

UN algoritmo per combattere la pedofilia sul web. Google ha annunciato un nuovo sistema basato sull’intelligenza artificiale che può analizzare grandi database di immagini per trovare quelle pedopornografiche.


Violenza sessuale su 2 minorenni a Menaggio, scarcerati i 3 fermati
5.09.2018

tg24

Per il gip non ci sono gravi elementi di responsabilità né pericolo di fuga per i giovani accusati di aver violentato due turiste nella località in provincia di Como. Restano comunque indagati per violenza sessuale di gruppo.


Sesso? In Italia si fa ma nessuno ne parla
4.09.2018

corriere

Si potrebbe osservare che agli italiani il sesso piace farlo senza parlarne. Che la sessualità venga derubricata a semplice atto privato, limitata alla sfera della coppia, ai modi simbolici di intenderlo a due come fosse un segreto, oggetto di mistero. Una sorta di confessionale. Eppure oggi è la «Giornata internazionale del benessere sessuale», una data messa nel calendario dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) a cui l’Italia ha posto la sua firma per celebrarla assieme ad altri 34 Paesi. Ma il punto è: chi la celebra? Chi ne sa qualcosa?


“Nessuna copertura o giustificazione”, l’intervento dei Vescovi emiliani sul tema della pedofilia
4.09.2018

modenatoday

Una nota dei rappresentanti delle diocesi dell’Emilia-Romagna a supporto di Papa Francesco. Annunciata l’istituzione di una figura diocesana che in ogni territorio si occuperà della tutela dei minori.


Pedofilia online, il governo: in Gran Bretagna almeno 80mila predatori
3.09.2018

tg24

I dati allarmanti, raccolti dalla polizia, sono stati riportati dal ministro dell’Interno britannico, che ora annuncia il “pugno di ferro”. Il numero di immagini delle piccole vittime di abusi si è impennato del 700% negli ultimi cinque anni.


Una campagna inglese propone un mese di pausa dai social media
3.09.2018

tg24

L’iniziativa, organizzata dalla Royal Society for Public Health, prende il nome di “Scroll Free September” e dovrebbe aiutare i partecipanti a ottenere dei benefici psicofisic.