RASSEGNA STAMPA n.15/2018


Il processo alla suora a “Un Giorno in Pretura”
15.04.2018

varesepress

La religiosa era stata condannata a 3 anni e 6 mesi per violenza sessuale e assolta da tutti gli altri capi d’imputazione che andavano dalla violenza privata allo stalking e agli abusi sessuali su minore.


Nicolò, il 25enne di Cremona che fa lezione ai bambini del campo profughi sull’isola di Samos
15.04.2018

corriere

In fondo alla classe, dietro gli ultimi banchi del campo profughi, c’è un cartello: «All children have a right to an education» («Tutti i bambini hanno diritto a un’educazione»). E in fondo questa è la vera missione di Nicolò Govoni, 25 anni, originario di Cremona.


Bullismo, tre minorenni arrestati
14.04.2018

repubblica

Tre ragazzi minorenni, un italiano e due stranieri sono stati arrestati questa mattina a Ferrara su ordine del Gip del tribunale dei minorenni di Bologna che ha accolto la richiesta della Procura dei minori e Carabinieri di Ferrara in merito ad una escalation di episodi iniziati a metà marzo e che avevano portato i genitori di un 13enne a presentare sei denunce da allora ad oggi.


Bimba indiana stuprata e uccisa: aveva 8 anni
14.04.2018

zz7

Un’altra bimba è stata violentata e uccisa in India, nazione ormai diventata ‘terreno fertile’ per esseri cinici e stupratori. Stavolta la stupro è avvenuto nel Kashmir. Un caso che ha riaperto il dibattito sull’escalation di violenze su minori e donne nella nazione.

Abusi e violenze su minori: Nuoro, a processo uno studente
13.04.2018

unionesarda

Un ventenne di Mamoiada rischia la condanna con l’accusa di violenza sessuale aggravata e maltrattamenti ai danni di minorenni.


Il pestaggio omofobico a Parma e la necessità di una legge contro la discriminazione
13.04.2018

L’Atomo Arcigay Piacenza e Agedo Milano esprimono la massima vicinanza ad un giovane ragazzo che, nei giorni scorsi, è stato vittima di omofobia fuori da un locale nella vicina Parma.

 


Firenze, il padre ubriaco picchia la figlia di 17 mesi: arrestato
12.04.2018

corrierefiorentino

I carabinieri hanno arrestato un operaio di 48 anni, originario dell’Est Europa, che ha picchiato a sangue la figlia di appena 17 mesi. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo — sotto l’effetto dell’alcol — avrebbe schiaffeggiato e colpito più volte la bambina, che è stata trasportata all’ospedale pediatrico Meyer. Sottoposta alla Tac e ad ulteriori accertamenti, sono state riscontrate le fratture di due costole e la lesione della cuffia di un timpano. Il fatto si è verificato a Firenze.


Catania, riti voodoo per costringere le minorenni a prostituirsi
12.04.2018

repubblica

È accusato della tratta delle schiave minorenni per avviarle alla prostituzione. Con questa accusa Bright Aigbuza, nigeriano di 25 anni, è stato fermato dalla Squadra mobile di Catania a Biella.

 

 


Boom droga fra i minorenni, l’esperto: «Arrivano al Serd a 13 anni»
12.04.2018

lanuovasardegna

Non fanno uso di una sola droga ma ne provano tante, le alternano, le mischiano per attenuare gli effetti peggiori di ciascuna. In questo modo si illudono di salvarsi da una dipendenza specifica. In realtà il fenomeno del poliabuso di sostanze stupefacenti provoca effetti disastrosi, come spiega Massimo Diana, psichiatra e responsabile dei due Serd della Assl di Cagliari, che formano una delle strutture più grandi d’Italia.


Stupro Marechiaro, scarcerati i tre minorenni: faranno i pizzaioli
11.04.2018

corrieredelmezzogiorno

La violentarono, a turno. Prima le tolsero il costume e poi mentre uno abusava gli altri ridevano. Poi il cambio. Quando alcuni mesi più tardi furono arrestati provarono a dire che la ragazza, 15 anni, era consenziente. Ma in pochi giorni i minorenni, un diciassettenne e due sedicenni, di Capodichino e Forcella, confessarono la violenza. A mettere gli investigatori sulle loro tracce fu proprio la vittima che tornata a casa ebbe la forza di accendere il computer, collegarsi a Facebook e cercare i volti dei suoi stupratori tra i profili di amici degli amici.


Abusi su minori, magistrato messinese rinviato a giudizio
11.04.2018

messinaoggi

È stato rinviato a giudizio su richiesta della Procura di Messina Gaetano Maria Amato, magistrato messinese accusato di produzione e diffusione di materiale pedopornografico e violenza sessuale su minori; l’uomo al momento è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari in un centro di recupero.


Palermo, abusi sulla figlia della convivente: condannato a otto anni
11.04.2018

lasicilia

Il Tribunale di Palermo ha condannato a otto anni di carcere un agente di Polizia penitenziaria accusato di avere abusato per anni della figlia minorenne della convivente, una bimba di dodici anni.


Maestra d’asilo arrestata per maltrattamenti: già allontanata da un’altra struttura
10.04.2018

mbnews

Li insultava, assoggettandoli con subdole minacce, strattonandoli e umiliandoli, perché obbedissero alle sue assurde pretese. Questo il comportamento maltrattante che, secondo un’indagine dei carabinieri di Desio, una maestra 45enne di una scuola materna di Varedo avrebbe tenuto nei confronti di una classe di bimbi di età compresa tra i 4 e i 6 anni, affidati alle sue cure.


Arbitro pagava minorenni per degli atti sessuali
10.04.2018

tio

Un quarantenne, all’epoca dei fatti arbitro di calcio nelle categorie giovanili, pagava minorenni per avere rapporti sessuali con lui. L’uomo, residente in provincia di Cuneo, è stato arrestato dal reparto Polizia di prossimità della Polizia Municipale di Torino, al termine di indagini condotte insieme alla Polizia giudiziaria e alla Guardia di finanza della Procura di Torino e coordinate dal sostituto procuratore di Torino Mario Bendoni.


Allenatore di basket condannato per violenza sessuale sugli allievi minorenni
10.04.2018

tuttoggi

E’ stato condannato l’allenatore di basket accusato di aver molestato nove ragazzini nell’ambito dell’attività sportiva. Negli spogliatoi e nel suo ufficio sono cinque gli episodi per il quale il giudice ha condannato l’ex allenatore a due anni di carcere (pena sospesa) ottomila euro di provvisionale come risarcimento alle vittime (le parti civili sono tre rappresentate dall’avvocato Daniela Pettirossi e l’imputato dal legale Donatella Donati).


Consumo di alcol, Min Salute: rischio per 8milioni di italiani, molti sono giovani
10.04.2018

helpconsumatori

Il fenomeno relativo al consumo di bevande alcoliche in Italia, negli anni più recenti, sta decisamente mostrando un profilo nuovo rispetto agli ultimi decenni. A fronte di una riduzione del consumo di vino durante i pasti, si registra un progressivo aumento di consumo di bevande alcoliche occasionale e al di fuori dei pasti, condizione ancor più dannosa per le patologie e le problematiche correlate.


XXII Giornata Bambini vittime contro la pedofilia
9.04.2018

agenpress

Agenpress. “Impegno senza sosta” – è il tema della XXII Giornata Bambini vittime contro la pedofilia, che si concluderà con il Raduno del 6 maggio, come ogni anno, a Piazza San Pietro con il regina Coeli recitato da papa Francesco.


Maltrattamenti su bimbi a Varedo, maestra ai domiciliari
9.04.2018

sky

Una maestra di scuola materna è stata arrestata dai carabinieri per maltrattamenti su minori: per la donna il gip di Monza ha disposto un’ordinanza che prevede la custodia cautelare agli arresti domiciliari. La 45enne è accusata di aver aggredito verbalmente e fisicamente bambini di età compresa tra i quattro e i sei anni, in una scuola di Varedo (Monza). Le indagini dei carabinieri di Desio (Monza), coordinate dalla Procura di Monza, sono scattate in seguito alle segnalazioni di alcuni genitori.


«Youtube raccoglie illegalmente i dati dei bambini»
9.04.2018

ilmanifesto

Una coalizione di ventitré gruppi per la tutela dell’infanzia, dei consumatori e della privacy ha presentato una denuncia alla Federal Trade Commission degli Stati Uniti sostenendo che Google -proprietaria della piattaforma acquistata nel 2006 per 1,65 miliardi di dollari – sta violando le leggi sulla tutela dell’infanzia raccogliendo dati personali e creando pubblicità per i minori di 13 anni.


Reggio Emilia: abusi sessuali su un minore disabile
9.04.2018

ogginotizie

Il pakistano Nabeel ha ricevuto una condanna di cinque anni e quattro mesi per abusi sessuali su un minore disabile.


Sulmona: minorenni pubblicano foto osè, condannati i genitori
9.04.2018

rete8

Undici minorenni avevano diffuso la foto nuda di una loro coetanea, facendola circolare sui telefonini di mezza città. Prosciolti in sede di udienza preliminare ora sono stati chiamati a risarcire la parte lesa in sede civile, insieme ai loro genitori.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *